© 2016 by Atelier Danza Hangart asd / CSEN / CONI

  • w-facebook

Frey Faust

Axis Syllabus e Contact improvisation

Frey Faust ha iniziato ad esibirsi all'età di 8 anni con la sua famiglia. E' un contacter di seconda generazione, allievo della scena della danza della New York anni '80. Tra le più rilevanti figure che lo hanno accompagnato nella sua prima formazione: Shekhinah Mountainwater, Nita Little, Pavel Rouba, Rene Bazinet e Janet Panetta. Ha lavorato con e per numerosi artisti di fama internazionale: Ohad Naharin, Donald Byrd, David Parsons, Gina Buntz, Howard Katz, Merce Cunningham, Meredith Monk, Randy Warshaw, Bob Een, Stephen Petronio, Danny Ezralow... per nominarne alcuni. Ha fondato e co-fondato tre compagnie di danza; ha creato e co-creato più di 40 pezzi, tra soli e lavori di gruppo. Grazie ad approfonditi e indipendenti studi di anatomia, biomeccanica e fisica ha potuto costruire un approccio pedagogico che ha fatto di lui un ricercato insegnante e consulente tecnico.  Dopo quindici anni di ricerche, ha consolidato le sue scoperte in un libro, 'The Axis Syllabus - lessico del movimento umano', in continuo aggiornamento grazie anche all'aiuto della Comunità di Ricerca Internazionale Axis Syllabus (ASIRC). Fondata nel 2009, la ASIRC è un gruppo in rapida espansione di esperti provenienti da molti campi legati al movimento e alle scienze della formazione. Recentemente il suo lavoro si è focalizzato nella costruzione di un set di simboli con il l'obiettivo potenziale di  poter semplificare la documentazione e analisi del movimento. Frey Faust si dedica inoltre all'arte del costruire scarpe. Parla 4 lingue, e continua a creare e danzare.

www.freyfaust.org

 

ASRC Axis Syllabus Research Community

 

Fondata nel 2004 a Brussels, la Axis Syllabus Research Community (ASRC) con sede a Berlino è sostenuta e promossa da Frey Faust, danzatore, coreografo, insegnante nonché creatore del sistema di indagine e pratica di movimento Axis Syllabus.
I membri di ASRC iniziano come studenti di AS, si qualificano come candidati alla certificazione, per poi diventare insegnanti e ricercatori. Sono un collettivo organizzato in maniera organica, dotato di una gerarchia fluida che è basata su di un'equa valutazione delle competenze. Le teorie operative che comprendono i protocolli della pratica AS costituiscono la risorsa e il riferimento comune al gruppo, e sono soggetti a revisioni, discussioni, cambiamenti, aggiornamenti o cancellazione. I membri partecipano a questa discussione nel grado in cui si sentono coinvolti. Tutti i membri contribuiscono con la loro ricerca alla base comune di conoscenza empirica, pratica e scientifica.
ASRC esiste per assicurare la correttezza ed accrescere la diffusione di vecchie e nuove interpretazioni dei principi della biomeccanica che sono utili sia a danzatori che a coloro che praticano il movimento. La sua attività è triplice: 1) interpretare e verificare i risultati delle scoperte della ricerca bio-meccanica, 2) discutere e consolidare un'ampia gamma di metodi d'insegnamento e 3) integrare le informazioni di entrambi le aeree di ricerca nella pratica dell'insegnare, del vivere e del fare arte.