© 2016 by Atelier Danza Hangart asd / CSEN / CONI

  • w-facebook

Rosanna Gorgolini

danza classica

Co-direttrice

Rosanna Gorgolini studia danza classica con vari maestri in Italia e all’estero, ma deve la sua formazione artistica ai maestri Jacqueline Farelli e Jean-Luc Fontannaz (ex ballerino etoile del Teatro dell’Opera di Zagabria). A Losanna (Svizzera), dove trascorre parte della sua vita, danza al Teatro Municipale in alcune produzioni liriche (1980-1981), in coreografie di Jean-Luc Fontannaz, al Festival de la Cité (1981) e al Teatro Beaulieu (1982). Trasferitasi in Italia nel 1983 si interessa alla formazione e consegue nel 1985 l’abilitazione all’insegnamento della danza classica metodo Royal Academy of Dance di Londra.

La sua passione per l’educazione dei giovani la portano a costituire nel 1992 a Pesaro, la scuola di danza Hangart. Da allora lavora incessantemente per migliorare la proposta formativa della sua scuola, impegnata nella promozione della danza anche sotto l’aspetto artistico e culturale.

Nel 2004 insieme ad Antonio Cioffi dà vita ad HangartFest, contenitore che accoglie performer in residenza, offre spazio a giovani creativi del territorio, presenta artisti provenienti da tutta Italia e dall'estero, organizza mostre e conferenze, con l’obiettivo di diffondere la cultura della danza sul territorio e di avvicinare il giovane pubblico.

Nel 2005, dà inizio ai corsi di perfezionamento con il preciso intento di fornire un’opportunità di crescita professionale ai migliori allievi, molti dei quali si distinguono in concorsi di danza, ricevendo premi e borse di studio. Allievi da lei formati lavorano stabilmente come danzatori in compagnie quali: in Francia nel Ballet Biarritz (dir. Thierry Malandain), in Germania nel Balletto del Teatro di Krefeld (dir. Robert North) e in Svizzera nel Balletto del Teatro Comunale di Lucerna.

Nel 2010, insieme ad Annalisa Cioffi, costituisce il Corso Biennale di Perfezionamento Professionale per Danzatori COBIP, che ottiene il riconoscimento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il patrocinio degli Enti pubblici locali, dell’Università degli Studi di Urbino e del Conservatorio Rossini di Pesaro.

Riscopre il piacere della coreografia e firma alcuni lavori per il gruppo Evidanse nel 2006. Nello stesso anno inizia la sua collaborazione artistica con il Festival Musicae Amoeni Loci, diretto dal musicista Willem Peerik, firmando alcune regie e coreografie di opere barocche quali: Didone ed Enea di Henry Purcell (2006), Rameau en fleur di Jean-Philippe Rameau (2007), The Fairy Queen di Henry Purcell (2009) e L’Ilarocosmo, opera inedita composta nel 1621 da Pietro Pace e Ignazio Bracci per la corte di Federico Ubaldo della Rovere e Claudia De’ Medici (2010).