© 2016 by Atelier Danza Hangart asd / CSEN / CONI

  • w-facebook

Frey Faust e Francesca Pedullà a Pesaro con lo stage di Axis Syllabus Intensive

July 1, 2016

 

Axis Syllabus Intensive Stage a cura di Frey Faust (contact improvisation) e Francesca Pedullà (percezione interna) 

Hangart, 1-2 ottobre 2016 

 

Dopo il successo dello scorso anno, torna ad Hangart Frey Faust, accompagnato, questa volta, da Francesca Pedullà. Il loro progetto Axis Syllabus Intensive, prevede due stage: il primo con Francesca Pedullà, dal titolo Percezione interna, si svolgerà dalle ore 10.30 alle 13.00 e sarà propedeutico a quello di Contact improvisation curato da Frey Faust, dalle 14.00 alle 16.30.

 

Lo stage è organizzato da Atelier Danza Hangart, in collaborazione con Hangartfest e Spazio ae.

Sono previste quote differenziate per premiare coloro che decidono di iscriversi prima, tenendo conto che i posti sono limitati. 

 

Quote di partecipazione ad entrambi gli stage: 
Per iscrizioni entro il 30 giugno: € 80 
Per iscrizioni dal 1 luglio al 31 agosto: € 100 
Per iscrizioni dal 1 settembre: € 120 

 

Iscrizione: Ci si iscrive allo stage compilando il form (clicca qui) e versando contestualmente l'acconto.

 

Acconto: L'acconto è di € 50. Il versamento va fatto presso la Segreteria della scuola o tramite bonifico bancario a favore di Atelier Danza Hangart, conto presso Banca Prossima, Codice IBAN IT88D 03359 01600 1000 0001 2378 (causale: acconto stage Faust-Pedullà). Copia del bonifico deve essere inviata al Fax nr. 0721 392388 o via email a info@hangartfest.it 

L'acconto è restituibile solo nei casi di malattia certificata dal medico o se lo stage dovesse essere annullato dall'organizzatore.

 

Tessera: Atelier Danza Hangart è una a.s.d aderente a CSEN. Di conseguenza tutti i partecipanti alle attività devono essere Soci in possesso della tessera CSEN rilasciata dall'associazione. Coloro che ne sono privi devono versare la quota di iscrizione di € 15 (valida per 1 anno, comprensiva di polizza infortuni).

 

Certificato medico: Tutti i partecipanti devono essere in possesso del certificato medico di sana e robusta costituzione. Potranno accedere allo stage solo i partecipanti che esibiranno il certificato medico.

 

Segreteria: La Segreteria è aperta fino al 17 giugno e riapre il 1° settembre. L'orario di apertura è: lunedì-venerdì dalle 16.00 alle 19.00. Tel. 0721 418596

 

FRANCESCA PEDULLA' Negoziazioni - Studi sulla percezione interna ed esterna di tempo e spazio

 

Sono affascinata dal dialogo, dal dialoghi di successo, da quelli incompiuti o fallimentari. 

Mi interessano i continui compromessi che si fanno per interagire con l'ambiente – fisico- sonoro – emotivo- sociale- culturale – politico...

 La complessità del corpo in movimento e la sua architettura dinamica e sensibile offrono un campo di ricerca stimolante che genera domande e  intuizioni..

 

Come ci adattiamo alle condizioni esterne? 

Quanto la struttura anatomica individuale influenza la nostra esperienza? 

Come condividiamo il momento? 

Come ci accordiamo con noi stessi? 

Come danziamo per noi stessi / come danziamo insieme? 

 

Durante il seminario lavoreremo su stimoli teorici e pratici, discussioni, improvvisazioni individuali e di gruppo, e naturalmente danzaremo insieme.

 

FREY FAUST Contact Improvisation

Creata da Nita Little e Steven Paxton agli inizi degli anni '70, CI è la più rivoluzionaria piattaforma artistica che consente l'affermazione del valore della collaborazione e della connessione individuale e collettiva all'ambiente e all'universo. Durante il seminario, utilizzando l'improvvisazione, studieremo le implicazioni di gradi diversi di “tocco”, scambio di peso, e percezione dello spazio.

 

 

*L'Axis Syllabus è un sistema di principi legati al movimento consolidato da Frey Faust; una sorta di manuale teorico/pratico per atleti, danzatori, fisioterapisti etc... L'Axis Syllabus utilizza le più innovative informazioni e scoperte nell'ambito delle scienze legate al movimento (anatomia, biomeccanica, fisiologia, fisica, biologia) e alla sua trasmissione (pedagogia, sociologia, antropologia) riordinandole in un formato accessibile. Gli obiettivi principali sono quelli di diffondere una pratica del movimento sano ed efficiente in armonia con la struttura del corpo e di stimolare le capacità di percezione e trasmissione del movimento. L'Axis Syllabus fornisce informazioni e applicazioni “neutre” che possono essere impiegate in qualsiasi disciplina – tecniche di danza, sport, studi somatici, pratiche di riabilitazione. Le informazioni disponibili sono continuamente confrontate ed aggiornate grazie al lavoro di ricerca dell'Axis Syllabus Research Community, una comunità internazionale di specialisti, teorici ed artisti, che collaborano per promuovere un modo etico ed innovativo di apprendere, usare e trasmettere il movimento. 

www.axissyllabus.org 

 

 

BIOGRAFIE

 

Frey Faust biografia

 

Francesca Pedullà.  Danzatrice, coreografa, insegnante è laureata in Letteratura Teatrale presso l'Università degli Studi di Genova. E' diplomata professore di danza di espressione africana, presso il Centre Artistique 6-éme Parallele - F.E.I.D.A. a Bordeaux , diretto da Koffi Koko. Approfondisce lo studio dell’arte e della cultura africane durante gli studi universitari e nei suoi regolari viaggi in Africa Occidentale, in particolare in Benin, dove si reca annualmente dal 1998. Nel 2009 riceve il certificato di abilitazione all’insegnamento dell’Axis Syllabus, un sistema teorico/pratico di studio del movimento, consolidato da Frey Faust, che diventa un fondamentale aspetto nello sviluppo del suo metodo pedagogico.  

Il suo percorso artistico si focalizza sulle dinamiche legate alla percezione e l'espressione dell'identità individuale e collettiva risultante dai continui dialoghi/non dialoghi fra culture e sul  ruolo del corpo nella negoziazione con l'ambiente – fisico , politico, sociale e culturale. Dal 2005 sviluppa, come coreografa e direttrice artistica progetti artistici e di cooperazione culturale sia in Europa che in Benin. Dal 2008 al 2012 e’  co-curatrice del  progetto internazionale di scambio culturale e artistico  di Dialogues Inèvitables, realizzato dall'associazione  italiana CQB in collaborazione con differenti partner internazionali. Dal 2011 è direttrice artistica del progetto TRACES – percorso di formazione in danza e creazione - Cotonou, Benin, realizzato da Axis Syllabus Research Community in collaborazione con il Centro coreografico Multicorps.

 Le sue ultime coreografie sono state presentate presso: Insitut Français de Cotonou, FITHEB (Benin), Teatro della Tosse, Teatro dell'Archivolto (Italia), TroisC L (Lussemburgo), Centre Culturel Cité Culture (Brussels),  festival  Biennale Passage 012 Bielefeld, TFK Berlin, Haus of the Berliner Festspiele fra gli altri. Attualmente a Berlino, prosegue il suo percorso artistico e pedagogico viaggiando fra Europa, Israele, USA, Canada Brasile e Benin.   www.francescapedulla.org

 

Please reload

In evidenza

Corso di Teatro gestuale condotto da Maurizio Dolcini

October 27, 2018

1/1
Please reload

Notizie recenti

December 15, 2017

June 21, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per Tag